martedì 27 marzo 2012

Dobbiamo riempire questi mini-stampini

Spesso mi rileggo. Post, tweet, email. Ed anche gli appunti dell'università.
A volte mi vergogno delle mie passate creazioni (potrei parlarvi per ore dei miei magnifici disegni molto poco anatomici infilati qua e là tra gli appunti di Anatomia Generale, ma non ho così tante ore da dedicarvi) ed altre volte, invece, mi compiaccio di come sia riuscita in passato ad accostare parole per comporre frasi di senso compiuto.
Non è da tutti.

Potrei scrivere un libro.
Le idee, di certo, non mi mancano.
La grammatica lascia un po' a desiderare, ma esistono i correttori di bozze. Diamine, dovranno pur guadagnarselo lo stipendio, no?
Potrei ispirarmi alla mia vita, come altri già fecero, e raccontare di come sono diventata quella che sono. Perché sì, io sono interessante, più dei Menù di Benedetta, dei ciclidi e della storia della peste messi inisieme.

Sì, scriverò un libro.
Ma, siccome sonto ottimista quanto un ebreo in un lager (Anna Frank esclusa), ho deciso di volare basso e di inaugurare la nuova rubrica di questo spassosissimo blog dalla quale verrà sicuramente tratto un best seller e successivamente un film bello ma di discreto successo con Joseph Gordon Levitt.


Carta Igienica

Le 100 migliori letture da bagno. Di oggi, domani e probabilmente di sempre. Libri pochi, riviste tante, quotidiani mai perché sono la cosa più scomoda sul wc dopo Dolores O'Riordan che vi canta le sue canzoni in braccio.

6 commenti:

  1. primo primo primo..
    io ho comprato un ebook reader apposta per leggere sul cesso!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io ho voluto un gatto papposta per farmi massaggiare il fondoschiena sul cesso!

      Elimina
  2. io però questo post non l' ho capito

    la carta da culo di apostolozeno

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ormai è noto.
      non capisci un cazzo.

      Elimina
  3. io attendo con ansia.
    mia madre mi ha sempre rimproverata perché leggevo troppo dicendomi: "se la carta igienica fosse scritta, leggeresti anche quella!".

    RispondiElimina